#buongiorno Instagram Photos & Videos

buongiorno - 14.3m posts

Top Posts

  • #BUONGIORNO FROLLOSO 😍Oggi #SBRICIOLATA 🤩 alle MELE con tanta CREMA DI RICOTTA e una FROLLA MORBIDA alle MANDORLE 🥰 Così BUONA che si SCIOGLIE IN BOCCA 😵 una #CROSTATA MORBIDISSIMA e FACILISSIMA da preparare 🤟

RICETTA al link diretto su @studenti.ai.fornelli 👈🏽 nelle STORIES o direttamente su WWW. STUDENTIAIFORNELLI. IT cercando “sbriciolata mele” •

Ingredienti

Per la Pasta Frolla
300 g Farina 00
100 g farina di mandorle	(o mandorle pelate)
120 g zucchero semolato
100 g Burro
2 Uova
1 fiala alle mandorle
2 cucchiaini Lievito in polvere per dolci

Per il Ripieno
3 mele rosse
500 g ricotta vaccina
1 cucchiaino cannella in polvere
30 g Zucchero a velo

Preparazione 
Pasta frolla: Mettete la farina assieme alla farina di mandorle nella ciotola della planetaria oppure in una ciotola se impastate a mano. Aggiungete le uova (se sono molto grandi potrebbe bastarne una sola), il burro freddo a pezzetti, lo zucchero, l’aroma alle mandorle e il lievito. Impastate in modo da ottenere un impasto tipo pasta frolla, compatto e sodo. 
Ripieno: fate sgocciolare la ricotta in un colino, poi mescolatela allo zucchero a velo e la cannella. Unite le mele tagliate a piccoli pezzi. 
Sbriciolate metà frolla in uno stampo da 24 cm, unite il ripieno e sbriciolate l’altra metà di frolla. Cuocete in forno a 180* per 40 minuti.✌️ •
#studentiaifornelli #instalike #instafood #italianfood #cucinaitaliana #delicious #goodfood #ricette #foodpassion #giallozafferano #madeinitaly #gialloblogs #gialloblog #instagood #recipe #favourite #eat #homemade #ricetta #mele #dolce #cake #breakfast
  • #BUONGIORNO FROLLOSO 😍Oggi #SBRICIOLATA 🤩 alle MELE con tanta CREMA DI RICOTTA e una FROLLA MORBIDA alle MANDORLE 🥰 Così BUONA che si SCIOGLIE IN BOCCA 😵 una #CROSTATA MORBIDISSIMA e FACILISSIMA da preparare 🤟

    RICETTA al link diretto su @studenti.ai.fornelli 👈🏽 nelle STORIES o direttamente su WWW. STUDENTIAIFORNELLI. IT cercando “sbriciolata mele” •

    Ingredienti

    Per la Pasta Frolla
    300 g Farina 00
    100 g farina di mandorle (o mandorle pelate)
    120 g zucchero semolato
    100 g Burro
    2 Uova
    1 fiala alle mandorle
    2 cucchiaini Lievito in polvere per dolci

    Per il Ripieno
    3 mele rosse
    500 g ricotta vaccina
    1 cucchiaino cannella in polvere
    30 g Zucchero a velo

    Preparazione
    Pasta frolla: Mettete la farina assieme alla farina di mandorle nella ciotola della planetaria oppure in una ciotola se impastate a mano. Aggiungete le uova (se sono molto grandi potrebbe bastarne una sola), il burro freddo a pezzetti, lo zucchero, l’aroma alle mandorle e il lievito. Impastate in modo da ottenere un impasto tipo pasta frolla, compatto e sodo.
    Ripieno: fate sgocciolare la ricotta in un colino, poi mescolatela allo zucchero a velo e la cannella. Unite le mele tagliate a piccoli pezzi.
    Sbriciolate metà frolla in uno stampo da 24 cm, unite il ripieno e sbriciolate l’altra metà di frolla. Cuocete in forno a 180* per 40 minuti.✌️ •
    #studentiaifornelli #instalike #instafood #italianfood #cucinaitaliana #delicious #goodfood #ricette #foodpassion #giallozafferano #madeinitaly #gialloblogs #gialloblog #instagood #recipe #favourite #eat #homemade #ricetta #mele #dolce #cake #breakfast
  • 2,058 31 22 hours ago

Latest Instagram Posts

  • Buongiorno 😁😁😁
  • Buongiorno 😁😁😁
  • 1 1 2 minutes ago
  • “GOOD MORNING!” 🙂 Whilst walking 🐕🐕 Kira and Dexter, I noticed this Düsseldorf bench. I think it looks good. What do you think?
  • “GOOD MORNING!” 🙂 Whilst walking 🐕🐕 Kira and Dexter, I noticed this Düsseldorf bench. I think it looks good. What do you think?
  • 3 2 5 minutes ago
  • Non riesci più ad aspettare il Nostro Panettone? ⌛️
Abbi ancora un po' di pazienza, lo sai che ha una lunga lavorazione ed ha bisogno di parecchio riposo per diventare così bello e soffice! 😊
Nel frattempo possiamo intrattenerti nelle pause dolci con la "Fugassetta della Nonna"! Lo so, il nome forse ti farà sorridere ma è una antica ricetta delle nonne venete! Curioso di sapere com'è? Vieni ad assaggiarla, ti stupirà...parola di nonna! 👵🏻 #instacake #padova #piovedisacco #panettone #natale
  • Non riesci più ad aspettare il Nostro Panettone? ⌛️
    Abbi ancora un po' di pazienza, lo sai che ha una lunga lavorazione ed ha bisogno di parecchio riposo per diventare così bello e soffice! 😊
    Nel frattempo possiamo intrattenerti nelle pause dolci con la "Fugassetta della Nonna"! Lo so, il nome forse ti farà sorridere ma è una antica ricetta delle nonne venete! Curioso di sapere com'è? Vieni ad assaggiarla, ti stupirà...parola di nonna! 👵🏻 #instacake #padova #piovedisacco #panettone #natale
  • 2 2 6 minutes ago
  • Buongiorno 🍁
  • Buongiorno 🍁
  • 1 1 12 minutes ago
  • Respirare non è solo un’attività fisiologica necessaria alla sopravvivenza, è molto di più.

Per esempio il respiro interagisce a tal punto con le nostre emozioni che possiamo tracciare un intero elenco di modi di respirare (e di emettere aria) collegati a particolari stati emozionali: • SOSPIRARE esprime tristezza, malinconia;
• ANSIMARE è sintomo d’ansia o di eccitazione;
• Il senso di SOFFOCAMENTO è collegato all’angoscia;
• La MANCANZA d’ARIA può esprimere paura o sorpresa;
• SBUFFARE è una manifestazione d’insofferenza o di irritazione;
• SBADIGLIARE esprime noia o stanchezza;
• SINGHIOZZARE è una manifestazione di disperazione;
• BALBETTARE è sintomo di imbarazzo;
• La TOSSE NERVOSA esprime rifiuto;
• Una RESPIRAZIONE REGOLARE si accompagna a uno stato di calma.

Se limitiamo questo processo di conoscenza al solo “capire”, limitiamo anche la nostra esperienza e la possibilità di imparare a gestire noi stessi in modo efficace. 
Conoscere, infatti, le diverse manifestazioni del nostro respiro e imparare a interagire con esso, attraverso la consapevolezza e la pratica di una tecnica respiratoria, ci porta gradatamente a risultati molto più utili della sola conoscenza. 
La pratica, l'esperienza diretta e l'allenamento, unite alle informazioni teoriche, favoriscono la comprensione, un processo che coinvolge mente/memoria/apprendimento-corpo-sentire.

Il tutto all’ottenimento di un maggiore relax e maggiore benessere, sia fisici sia interiori. 
I motivi di “stress” sono quotidiani nella vita… alcuni fanno parte dell’esistenza stessa e vanno accettati; altri invece nascono dall’atteggiamento abituale con cui si affrontano le cose. 
Su questa seconda sfera il respiro ha un grande potere di intervento e di gestione. 
Con l’allenamento e l’esperienza, ricorrere al respiro come mezzo di auto-aiuto e di sostegno nei momenti di difficoltà diventa automatico. 
Un aiuto non da poco, semplice, efficace, a portata di mano: è già dentro di noi, basta imparare a utilizzarlo.

Chiedimi informazioni, pubblicamente o in privato… sarò ben lieto di condividere con te il fantastico potere del respiro!
  • Respirare non è solo un’attività fisiologica necessaria alla sopravvivenza, è molto di più.

    Per esempio il respiro interagisce a tal punto con le nostre emozioni che possiamo tracciare un intero elenco di modi di respirare (e di emettere aria) collegati a particolari stati emozionali: • SOSPIRARE esprime tristezza, malinconia;
    • ANSIMARE è sintomo d’ansia o di eccitazione;
    • Il senso di SOFFOCAMENTO è collegato all’angoscia;
    • La MANCANZA d’ARIA può esprimere paura o sorpresa;
    • SBUFFARE è una manifestazione d’insofferenza o di irritazione;
    • SBADIGLIARE esprime noia o stanchezza;
    • SINGHIOZZARE è una manifestazione di disperazione;
    • BALBETTARE è sintomo di imbarazzo;
    • La TOSSE NERVOSA esprime rifiuto;
    • Una RESPIRAZIONE REGOLARE si accompagna a uno stato di calma.

    Se limitiamo questo processo di conoscenza al solo “capire”, limitiamo anche la nostra esperienza e la possibilità di imparare a gestire noi stessi in modo efficace.
    Conoscere, infatti, le diverse manifestazioni del nostro respiro e imparare a interagire con esso, attraverso la consapevolezza e la pratica di una tecnica respiratoria, ci porta gradatamente a risultati molto più utili della sola conoscenza.
    La pratica, l'esperienza diretta e l'allenamento, unite alle informazioni teoriche, favoriscono la comprensione, un processo che coinvolge mente/memoria/apprendimento-corpo-sentire.

    Il tutto all’ottenimento di un maggiore relax e maggiore benessere, sia fisici sia interiori.
    I motivi di “stress” sono quotidiani nella vita… alcuni fanno parte dell’esistenza stessa e vanno accettati; altri invece nascono dall’atteggiamento abituale con cui si affrontano le cose.
    Su questa seconda sfera il respiro ha un grande potere di intervento e di gestione.
    Con l’allenamento e l’esperienza, ricorrere al respiro come mezzo di auto-aiuto e di sostegno nei momenti di difficoltà diventa automatico.
    Un aiuto non da poco, semplice, efficace, a portata di mano: è già dentro di noi, basta imparare a utilizzarlo.

    Chiedimi informazioni, pubblicamente o in privato… sarò ben lieto di condividere con te il fantastico potere del respiro!
  • 1 2 13 minutes ago