#italy_vacations Instagram Photos & Videos

italy_vacations - 1.4m posts

Top Posts

  • @@micheizzo
📍#Locorotondo
⠀
Locorotondo è una città conosciuta per i suoi vini e per il suo centro storico a forma tonda, da cui deriva il suo nome, che significa "luogo rotondo". È stato infatti costruito su una pianta circolare con strade concentriche strette e con bianche case a schiera.
La bellezza del centro storico di Locorotondo è rappresentato dal suo labirinto di bianchi vicoli, con case che terminano con degli insoliti tetti spioventi chiamati localmente "Cummerse", una caratteristica tipica del centro storico di Locorotondo.
La fondazione della città risale intorno al 1000 d.C., dove sorgeva un antico casale non fortificato sotto la giurisdizione del monastero benedettino di S. Stefano in Monopoli. La presenza e tenuta dei vari signori feudali per 500 anni, portò ad un aumento della popolazione, alla lottizzazione, e alla costruzione delle mura ed il castello.
Il centro storico di Locorotondo fa parte di un club esclusivo, 'I borghi più belli d'Italia' fondato nel 2001, che riunisce le città più belle d'Italia, ed è, stato insignito, inoltre, della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. ⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia
  • @@micheizzo
    📍 #Locorotondo

    Locorotondo è una città conosciuta per i suoi vini e per il suo centro storico a forma tonda, da cui deriva il suo nome, che significa "luogo rotondo". È stato infatti costruito su una pianta circolare con strade concentriche strette e con bianche case a schiera.
    La bellezza del centro storico di Locorotondo è rappresentato dal suo labirinto di bianchi vicoli, con case che terminano con degli insoliti tetti spioventi chiamati localmente "Cummerse", una caratteristica tipica del centro storico di Locorotondo.
    La fondazione della città risale intorno al 1000 d.C., dove sorgeva un antico casale non fortificato sotto la giurisdizione del monastero benedettino di S. Stefano in Monopoli. La presenza e tenuta dei vari signori feudali per 500 anni, portò ad un aumento della popolazione, alla lottizzazione, e alla costruzione delle mura ed il castello.
    Il centro storico di Locorotondo fa parte di un club esclusivo, 'I borghi più belli d'Italia' fondato nel 2001, che riunisce le città più belle d'Italia, ed è, stato insignito, inoltre, della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. ⠀
    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia
  • 9,502 35 6 hours ago
  • @@michelangelodevincentis
📍#Locorotondo
⠀
Locorotondo è una città conosciuta per i suoi vini e per il suo centro storico a forma tonda, da cui deriva il suo nome, che significa "luogo rotondo". È stato infatti costruito su una pianta circolare con strade concentriche strette e con bianche case a schiera.
La bellezza del centro storico di Locorotondo è rappresentato dal suo labirinto di bianchi vicoli, con case che terminano con degli insoliti tetti spioventi chiamati localmente "Cummerse", una caratteristica tipica del centro storico di Locorotondo.
La fondazione della città risale intorno al 1000 d.C., dove sorgeva un antico casale non fortificato sotto la giurisdizione del monastero benedettino di S. Stefano in Monopoli. La presenza e tenuta dei vari signori feudali per 500 anni, portò ad un aumento della popolazione, alla lottizzazione, e alla costruzione delle mura ed il castello.
Il centro storico di Locorotondo fa parte di un club esclusivo, 'I borghi più belli d'Italia' fondato nel 2001, che riunisce le città più belle d'Italia, ed è, stato insignito, inoltre, della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. ⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia
  • @@michelangelodevincentis
    📍 #Locorotondo

    Locorotondo è una città conosciuta per i suoi vini e per il suo centro storico a forma tonda, da cui deriva il suo nome, che significa "luogo rotondo". È stato infatti costruito su una pianta circolare con strade concentriche strette e con bianche case a schiera.
    La bellezza del centro storico di Locorotondo è rappresentato dal suo labirinto di bianchi vicoli, con case che terminano con degli insoliti tetti spioventi chiamati localmente "Cummerse", una caratteristica tipica del centro storico di Locorotondo.
    La fondazione della città risale intorno al 1000 d.C., dove sorgeva un antico casale non fortificato sotto la giurisdizione del monastero benedettino di S. Stefano in Monopoli. La presenza e tenuta dei vari signori feudali per 500 anni, portò ad un aumento della popolazione, alla lottizzazione, e alla costruzione delle mura ed il castello.
    Il centro storico di Locorotondo fa parte di un club esclusivo, 'I borghi più belli d'Italia' fondato nel 2001, che riunisce le città più belle d'Italia, ed è, stato insignito, inoltre, della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. ⠀
    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia
  • 26,148 199 11 December, 2019
  • 📷 @carlocafferini
📍#Pisa
Quando si nomina Pisa si pensa subito alla famosa Torre Pendente.....monumento che ha assunto importanza nei secoli per via della sua accentuata pendenza che ha fatto preoccupare e allo stesso tempo, ha attratto la curiosità di numerosi esperti e di semplici turisti.
Posta su un terreno argilloso e sabbioso, sembra cominciò ad inclinarsi fin dall'edificazione del terzo piano tanto che si dovettero sospendere i lavori per poi riprenderli anni dopo, costruendo i piani successivi con una curvatura in senso opposto alla pendenza.
Il progetto originale si pensa sia stato di Diotisalvi, che nello stesso periodo stava costruendo anche il Battistero.

La costruzione continuò fino al completamento nel 1350, raggiungendo un'altezza di circa 56 metri e un peso di 14.523 tonnellate, riuscendo a mantenerla in equilibrio perché la verticale che passa per il baricentro cade all'interno della base di appoggio. 
I piani complessivi sono 8, circondati da una loggetta con archi a tutto sesto, che riprendono il motivo della facciata della cattedrale e poichè la torre ne costituisce appunto il campanile, vennero collocate 7 campane: Assunta (la più grande che pesa 3620 kg), Crocifisso, San Ranieri, Dal Pozzo, Pasquereccia, Terza, Vespruccio, le quali suonano ancora oggi prima delle messe in Duomo ed a mezzogiorno tramite un sistema elettronico e che un tempo era adibite ognuna ad un momento della giornata liturgica.
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy  #pisa
  • 📷 @carlocafferini
    📍 #Pisa
    Quando si nomina Pisa si pensa subito alla famosa Torre Pendente.....monumento che ha assunto importanza nei secoli per via della sua accentuata pendenza che ha fatto preoccupare e allo stesso tempo, ha attratto la curiosità di numerosi esperti e di semplici turisti.
    Posta su un terreno argilloso e sabbioso, sembra cominciò ad inclinarsi fin dall'edificazione del terzo piano tanto che si dovettero sospendere i lavori per poi riprenderli anni dopo, costruendo i piani successivi con una curvatura in senso opposto alla pendenza.
    Il progetto originale si pensa sia stato di Diotisalvi, che nello stesso periodo stava costruendo anche il Battistero.

    La costruzione continuò fino al completamento nel 1350, raggiungendo un'altezza di circa 56 metri e un peso di 14.523 tonnellate, riuscendo a mantenerla in equilibrio perché la verticale che passa per il baricentro cade all'interno della base di appoggio.
    I piani complessivi sono 8, circondati da una loggetta con archi a tutto sesto, che riprendono il motivo della facciata della cattedrale e poichè la torre ne costituisce appunto il campanile, vennero collocate 7 campane: Assunta (la più grande che pesa 3620 kg), Crocifisso, San Ranieri, Dal Pozzo, Pasquereccia, Terza, Vespruccio, le quali suonano ancora oggi prima delle messe in Duomo ed a mezzogiorno tramite un sistema elettronico e che un tempo era adibite ognuna ad un momento della giornata liturgica.
    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy #pisa
  • 12,123 50 11 December, 2019
  • 📷 @michelaarnoldi
📍 #Sulzano
⠀
Quella che oggi si pone come una delle località turistiche preminenti sulla riva est del lago d’Iseo in provincia di Brescia, ieri non era che la derivazione spontanea di uno scalo lacustre su cui, nel tempo, hanno messo radici quasi 2.000 persone.

Sulzano ha saputo affermarsi percorrendo buona parte della sua storia da bruco e diventando dopo il 1947 bellissima crisalide. La similitudine ci aiuta a capire in che modo la catarsi lunga secoli abbia consegnato alla contemporaneità un borgo stupendo fatto di vicoli antichi sormontati da archi in pietra che attraversano un abitato contraddistinto da stradine lambite dal vento e accarezzate dalla tranquillità prima di sfociare nel placido porticciolo.

Nonostante questa visione paradisiaca, sarebbe errato pensare a Sulzano come a un limbo senza forme d’intrattenimento in quanto la veste puramente arcaica del passato è stata abbandonata da tempo a beneficio di uno sviluppo economico rilevante. Via Cesare Battisti, infatti, brulica di attività commerciali e graziosi negozi che si prestano ad accogliere turisti e visitatori di passaggio, i quali possono poi convertire la voglia di shopping in propensione alla natura imboccando via Diaz, diretta alle colline poco fuori il borgo, e poi via Martignago lungo un itinerario che attraversa l’intero anfiteatro naturale del paese.

Si consiglia in particolar modo la direzione nord, che porta al dittico di frantoi autoctoni con i quali viene prodotto il pregiato olio extravergine Sebino, a Denominazione di Origine Protetta. La zona è copiosa di ville ottocentesche nascoste dalla folta vegetazione ma pienamente ammirabili da chi intende avventurarsi lungo i sentieri intracollinari.
⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy
  • 📷 @michelaarnoldi
    📍 #Sulzano

    Quella che oggi si pone come una delle località turistiche preminenti sulla riva est del lago d’Iseo in provincia di Brescia, ieri non era che la derivazione spontanea di uno scalo lacustre su cui, nel tempo, hanno messo radici quasi 2.000 persone.

    Sulzano ha saputo affermarsi percorrendo buona parte della sua storia da bruco e diventando dopo il 1947 bellissima crisalide. La similitudine ci aiuta a capire in che modo la catarsi lunga secoli abbia consegnato alla contemporaneità un borgo stupendo fatto di vicoli antichi sormontati da archi in pietra che attraversano un abitato contraddistinto da stradine lambite dal vento e accarezzate dalla tranquillità prima di sfociare nel placido porticciolo.

    Nonostante questa visione paradisiaca, sarebbe errato pensare a Sulzano come a un limbo senza forme d’intrattenimento in quanto la veste puramente arcaica del passato è stata abbandonata da tempo a beneficio di uno sviluppo economico rilevante. Via Cesare Battisti, infatti, brulica di attività commerciali e graziosi negozi che si prestano ad accogliere turisti e visitatori di passaggio, i quali possono poi convertire la voglia di shopping in propensione alla natura imboccando via Diaz, diretta alle colline poco fuori il borgo, e poi via Martignago lungo un itinerario che attraversa l’intero anfiteatro naturale del paese.

    Si consiglia in particolar modo la direzione nord, che porta al dittico di frantoi autoctoni con i quali viene prodotto il pregiato olio extravergine Sebino, a Denominazione di Origine Protetta. La zona è copiosa di ville ottocentesche nascoste dalla folta vegetazione ma pienamente ammirabili da chi intende avventurarsi lungo i sentieri intracollinari.

    👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
    📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy
  • 11,930 26 12 December, 2019

Latest Instagram Posts

  • 5 1 37 minutes ago
  • A little Florence getaway 🇮🇹
  • A little Florence getaway 🇮🇹
  • 16 1 1 hour ago
  • 🎄🎶on the 13th day of Christmas, I found a memoryyyyy 🎶 -  Gondola rides in Venice, Italy 🎶🎄 Counting down the 25 days of Christmas with my very favorite tree ornament from our travels.
When you visit Venice, you will quickly notice these ornate masks being sold in every shop and on every corner. Venetian masks are a centuries-old tradition and are typically worn during the Carnival of Venice from February to March. They have a long history of protecting their wearer’s identity during promiscuous or decadent activities, as well as one’s social status.
 Anywho, they’re really pretty 😉
Nowadays, Venice is suffering from overtourism, rising sea levels, and congested canals from cruise ships. It is true Venice is sinking. But it is a remarkable city and if you’re interested in history and architecture, I would still recommend visiting. When Will and I visited in 2010, we got a first hand glimpse of Piazza San Marco under water at high tide. They put up planks and scaffolded walkways for all the tourists to walk above the flooded streets. It was kinda crazy. 
So, if you are thinking about going there, go soon before it’s too late 😬. P.S: it was fun digging up the photos from our first trip in 2006 when Will and I went backpacking in Europe after college. Gaucho pants were super cool then 😎 —————————————
Follow us 👉🏻
@LazyLaurens.travelingfamily
Blog:  www.LazyLauren.com
—————————————
  • 🎄🎶on the 13th day of Christmas, I found a memoryyyyy 🎶 - Gondola rides in Venice, Italy 🎶🎄 Counting down the 25 days of Christmas with my very favorite tree ornament from our travels.
    When you visit Venice, you will quickly notice these ornate masks being sold in every shop and on every corner. Venetian masks are a centuries-old tradition and are typically worn during the Carnival of Venice from February to March. They have a long history of protecting their wearer’s identity during promiscuous or decadent activities, as well as one’s social status.
    Anywho, they’re really pretty 😉
    Nowadays, Venice is suffering from overtourism, rising sea levels, and congested canals from cruise ships. It is true Venice is sinking. But it is a remarkable city and if you’re interested in history and architecture, I would still recommend visiting. When Will and I visited in 2010, we got a first hand glimpse of Piazza San Marco under water at high tide. They put up planks and scaffolded walkways for all the tourists to walk above the flooded streets. It was kinda crazy.
    So, if you are thinking about going there, go soon before it’s too late 😬. P.S: it was fun digging up the photos from our first trip in 2006 when Will and I went backpacking in Europe after college. Gaucho pants were super cool then 😎 —————————————
    Follow us 👉🏻
    @LazyLaurens.travelingfamily
    Blog: www.LazyLauren.com
    —————————————
  • 200 3 2 hours ago
  • Gelato is life 🍦💕🇮🇹
  • Gelato is life 🍦💕🇮🇹
  • 12 1 3 hours ago
  • E lá vamos nós! Primeira parada: Roma 😆⠀
Quero chegar logo para apreciar as belezas e a cultura desse lugar maravilhoso!⠀
Esse é o Coliseu, o maior e mais famoso símbolo do Império Romano, onde ocorriam combates entre gladiadores ou contra animais selvagens. Lindo né?⠀
Qual a atração mais apaixonante da Itália para você?❤
  • E lá vamos nós! Primeira parada: Roma 😆⠀
    Quero chegar logo para apreciar as belezas e a cultura desse lugar maravilhoso!⠀
    Esse é o Coliseu, o maior e mais famoso símbolo do Império Romano, onde ocorriam combates entre gladiadores ou contra animais selvagens. Lindo né?⠀
    Qual a atração mais apaixonante da Itália para você?❤
  • 100 2 4 hours ago
  • Frio ❤️❄️☃️⛄
  • Frio ❤️❄️☃️⛄
  • 29 5 4 hours ago